Come curare le emorroidi? Cosa sono e quali i fattori di rischio?

0
1215

L’ emorroide è una struttura vascolare presente nel canale anale, che può essere soggetta a infiammazione e gonfiore. L’infiammazione delle emorroidi è tanto diffusa che il termine ha assunto carattere indicativo del disturbo. Secondo alcune statistiche, il fenomeno colpisce tutti almeno una volta nel corso della vita.

Ci sono tuttavia alcune persone che possono esserne maggiormente soggette, come le donne in gravidanza, persone con problemi di evacuazione, cattive abitudini.

Cause, fattori di rischio e incidenza

Per capire come prevenire e curare le emorroidi bisogna capire qual è la causa del problema nel singolo caso. Le cause ed i fattori di rischio, infatti, che possono condurre al manifestarsi del problema sono diverse. Le emorroidi in tutti i casi sono una patologia abbastanza diffusa, si parla di oltre 3 milioni di italiani che soffrono di emorroidi, cioè del 40% della popolazione. Il problema non ha più o meno incidenza in base al sesso, anche se forse si è più propensi a puntare l’ago della bilancia sulle donne, dato che uno dei fattori di rischio è la gravidanza. Questo a causa dell’alterazione ormonale che va a influire sul tessuto vascolare; dell’effetto meccanico causato dalla presenza del feto, dell’aumento della pressione intra-addominale

L’età durante la quale il problema si presenta maggiormente è fra i 45-65 anni e quando il problema è presente si fa sempre più acuto con il passare del tempo. Altri fattori di rischio sono la presenza di disturbi intestinali e problemi di evacuazione (come stitichezza e diarrea cronica), la sedentarietà, l’abuso di lassativi, lo stazionamento prolungato in posizione eretta, l’abuso di alcol oppure di nicotina, l’alimentazione sbagliata (troppi insaccati, alcol, cioccolato, alimenti piccanti), familiarità, predisposizione al problema. I soggetti che sono a rischio dovrebbero evitare di assumere quindi questi comportamenti errati, per non rischiare l’insorgere del problema.

Il rimedio naturale contro le emorroidi

L’alternativa 100% naturale, e senza prescrizione medica

come curare le emorroidi

Prevenire le emorroidi: un comportamento sano

Dal momento che non c’è una precisa causa per le emorroidi, non è semplice dire come curare le emorroidi e nemmeno come prevenirle. Per allontanare il più possibile il rischio tuttavia si possono seguire dei consigli generali, utili per favorire la funzionalità intestinale e dell’intero organismo e proteggerlo, anche da molti altri disturbi. Per prevenire e curare le emorroidi è necessario condurre una vita attiva, fare movimento con regolarità, evitare fumo e alcol. Lo sport, anche se leggero, può migliorare la salute del corpo, rinforzando la regione pelvica.

Per prevenire il problema sarà anche opportuno seguire un regime alimentare equilibrato, con tante fibre e liquidi, che aiutano a dare regolarità alle funzioni intestinali. In questo modo si allontanano anche i fattori di rischio. Per la prevenzione del problema bisognerebbe anche fare attenzione ad un’accurata igiene personale e utilizzare biancheria intima traspirante, in cotone, per evitare il ristagno di calore e umidità.

come curare le emorroidi

Come curare le emorroidi

Se avete già le avete, la prima cosa da fare per curare le emorroidi, è stabilire l’entità del problema. Perché in base a questo ci sono diverse tipologie di intervento. Ecco quali:

  • Intervento comportamentale: sport, movimento e alimentazione ricca di fibre e acqua. Agire sul proprio stile di vita è utile per prevenire il problema, ma anche per come curare le emorroidi. Farmaci, sostanze infatti devono essere accompagnati sempre da un comportamento consono.
  • Intervenire con prodotti e farmaci: per i casi non troppo gravi si può intervenire con creme apposite, farmaci da assumere per via orale;
  • Intervento chirurgico: intervento chirurgico invasivo, fotocoagulazione, legatura elastica.

In tutti i casi la cura delle emorroidi è possibile e nel 60% dei casi il problema è tranquillamente risolvibile definitivamente. In altri casi, nei soggetti predisposti, può essere invece necessario ripetere il trattamento.

come curare le emorroidi

Intervenire con prodotti: farmaci e pomate

Le sostanze prescritte per la cura delle emorroidi di solito sono corticosteroidi e anestetici con azione locale. In realtà questi rimedi di norma non vanno ad agire sull’origine del problema, ma alleviano solo i sintomi. Proprio per questo motivo, anche dati gli effetti derivanti dall’uso di questi medicinali, è bene non assumerli in maniera indiscriminata, ma sempre con attenzione, anche perché altrimenti si rischia che poi non funzionino più. Ogni farmaco, pomata, crema etc. va utilizzata fino a risoluzione del problema, non oltre e con parsimonia. Se questi rimedi non sono sufficienti, è bene comunque rivolgersi ad un medico, perché può servire un intervento chirurgico, prima che la situazione si faccia grave.

Le creme per il trattamento delle emorroidi come HemorrhoSTOP sono sicuramente i prodotti più consigliati, anche perché evitano procedure dolorose e chirurgiche ed effetti collaterali. Questo vale soprattutto quando si tratta di rimedi senza sostanze chimiche, ma di origine naturale.

Scopri ora HemorrhoSTOP

L’alternativa 100% naturale, e senza prescrizione medica

Interventi chirurgici

come curare le emorroidi

L’intervento di rimozione delle emorroidi si chiama emorridectomia. Si interviene in questo modo quando la situazione è grave, se ci sono forti sanguinamenti, trombi, prolasso. È un intervento invasivo, che è stato modificato nel corso degli anni. Oggi si interviene più spesso con il metodo Longo e il metodo THD. Il metodo Longo è basato sul riposizionamento dei prolassi, che allevia i sintomi e permette la guarigione in 10-15 giorni. Il metodo THD consiste sostanzialmente nella sutura delle terminazioni delle arterie del retto superiore, che portano il sangue alle emorroidi. Se c’è un prolasso lo si riposiziona nella naturale sede. In 10 giorni tutto dovrebbe tornare alla norma. L’intervento chirurgico scelto, dipende dallo specialista. In tutti i casi, si cerca sempre di evitare di arrivarvi, perché un intervento al retto non è mai gradevole.

HemorrhoSTOP: nuovo prodotto, 100% naturale, per la cura delle emorroidi

Recentemente abbiamo scoperto questo nuovo prodotto per la cura delle emorroidi, si chiama HemorrhoSTOP, è 100% naturale.

Questa crema è apparsa di recente ed in poco tempo è diventata già famosa. La sua efficacia ha fatto grande scalpore tra i prodotti per curare le emorroidi. Molti dottori hanno cominciato ad utilizzarla come metodo di base per il trattamento delle emorroidi anche perchè naturale al 100%.

Vi lasciamo alla recensione completa di Health, qui invece la pagina dell’azienda, non la troverete in farmacia in quanto è venduta, come molte aziende famose ormai fanno, solamente online.

come curare le emorroidi con hemorrostop

Scopri ora HemorrhoSTOP

L’alternativa 100% naturale, e senza prescrizione medica

Lascia un messagio

Please enter your comment!
Please enter your name here