Ginecologo Roma

ginecologo roma

Ginecologo Roma, l’alleato della salute sessuale femminile: cos’è e cosa fa il ginecologo

Non c’è miglior alleato di una donna di un ginecologo: è lui il medico deputato, infatti, a prevenire ed eventualmente curare i problemi a carico dell’apparato riproduttivo femminile. Una maggiore sensibilità rispetto all’argomento fa sì che ormai la maggior parte delle ragazze scelgano un ginecologo di fiducia fin da giovanissime, entro l’adolescenza e comunque quando cominciano ad avere una vita sessuale attiva, e si sottopongano periodicamente ai controlli di routine. Com’è facile immaginare, infatti, come quella maschile, la salute sessuale femminile è un argomento delicato, in parte spinoso e su cui ha un peso non indifferente la prevenzione.

Ginecologo Roma: quando e perché rivolgersi a un ginecologo di fiducia

Proprio la prevenzione, del resto, è una delle tre principali aree d’azione di un ginecologo. A lui ci si dovrebbe rivolgere, appunto, per tutti gli esami di routine, quelli che permettono di escludere danni e disfunzioni a carico dell’apparato riproduttivo e dei sistemi a esso collegato. Alcuni momenti di passaggio nella vita della donna, poi, richiedono l’intervento del ginecologo: sono momenti come la pubertà, innanzitutto, quando i primi cicli mestruali e le prime eventuali esperienze sessuali spingono le pazienti alla necessità di maggiori controlli o, ancora, la menopausa per tutti i cambiamenti a livello ormonale e gli effetti collaterali che si porta dietro. Senza contare, ovviamente, che a un ginecologo ci si rivolge per e durante una gravidanza: per una donna che stia pensando di avere un figlio prima, e per una gravida poi, un medico specializzato nel campo è una fonte inesauribile e insostituibile di consigli e buone pratiche, esattamente come dopo la gravidanza una visita ginecologica potrebbe confermare la ripresa delle funzioni normali e fisiologiche dell’organismo. Ovviamente a un ginecologo ci si può e ci si deve rivolgere tutte le volte in cui insorgano danni e patologie a carico dell’apparato riproduttivo femminile. Più nello specifico, è la figura giusta per curare infezioni, anche virali o sessualmente trasmissibili; infiammazioni e dolori pelvici; condizioni anomale e congenite che possono per esempio rendere difficile quando non impossibile una gravidanza o forme tumorali, di qualsiasi entità esse siano.

Contatta Ginecologo Roma