Tiroide: a cosa serve e quali sono i sintomi di un malfunzionamento

0
91
Tiroide

La tiroide è una ghiandola che si trova sulla parte anteriore del collo e che spesso viene sottovalutata: molte persone non sanno bene a cosa serva e non se ne preoccupano nemmeno. Quando però iniziano a comparire sintomi che potrebbero dipendere da un suo malfunzionamento, si iniziano a comprendere quali sono le funzioni più importanti di questa ghiandola e se ne denota il suo ruolo fondamentale. 

La tiroide infatti regola diversi processi del nostro organismo, e quando non funziona come dovrebbe può essere la causa di varie patologie anche molto serie. Imparare quindi a riconoscere i possibili sintomi collegati ad un malfunzionamento tiroideo è fondamentale, per poter intervenire con tempestività e scongiurare il progredire di disturbi o malattie anche molto gravi.

Tiroide: cos’è e a cosa serve?

Come abbiamo detto, la tiroide è una ghiandola endocrina che si trova nella parte anteriore del collo, alla base della gola, e ha una tipica forma a farfalla. Svolge delle funzioni fondamentali e per questo è così importante: quando si ammala o non funziona più a dovere i sintomi possono essere diversi perchè differenti sono gli organi coinvolti.

Attraverso gli ormoni che produce, la tiroide svolge un ruolo di controllo sulle cellule e sui vari tessuti dell’organismo ed è quindi in grado di regolare ed influenzare diverse funzioni corporee. Questa piccola ma importantissima ghiandola è quindi in grado di agire su diversi organi e componenti del nostro organismo e in particolare sui seguenti:

  • Peso corporeo e metabolismo;
  • Colesterolo;
  • Funzioni cardiache;
  • Apparato visivo;
  • Massa muscolare;
  • Stato mentale/neurologico;
  • Pelle e capelli;
  • Ciclo mestruale.

E’ quindi evidente che un malfunzionamento della tiroide può coinvolgere diversi organi del nostro corpo e provocare disturbi di vario tipo, seppur sempre legati ad un’anomala produzione ormonale.

I sintomi di un malfunzionamento della tiroide

Come abbiamo appena visto, questa ghiandola endocrina agisce su più fronti e di conseguenza anche i sintomi legati ad un suo malfunzionamento possono essere di vario tipo. Non è sempre facile riscontrare un problema alla tiroide, proprio perchè le manifestazioni possono essere riconducibili anche ad altre patologie.

Tra i sintomi più comuni di un malfunzionamento della tiroide troviamo i seguenti:

  • Aumento o perdita di peso. E’ uno dei sintomi più tipici di un malfunzionamento tiroideo: se il peso tende ad aumentare nonostante la dieta potrebbe dipendere da un’ipotiroidismo, mentre se si dimagrisce senza motivo potrebbe trattarsi di ipertiroidismo;
  • Dolori muscolari e articolari. Più difficili da attribuire a problemi alla tiroide, anche i dolori muscolari sono però tra i sintomi tipici di ipotiroidismo e di ipertiroidismo. Potrebbero quindi manifestarsi tendinite, sindrome da tunnel carpale e un generale e diffuso senso di debolezza;
  • Pelle secca e caduta dei capelli. Quando la tiroide non funziona è dovere, è molto frequente che si manifestino anche problemi legati alla pelle o ai capelli. La cute potrebbe apparire secca, screpolata e molto più delicata, mentre i capelli possono indebolirsi fino a cadere;
  • Mestruazioni irregolari o anomale. Anche il ciclo mestruale risente spesso dei problemi legati a questa ghiandola: mestruazioni irregolari, abbondanti o al contrario assenti possono dipendere proprio da ipertiroidismo o ipotiroidismo;
  • Temperatura corporea alta o bassa. La tiroide svolge una funziona di regolazione della temperatura corporea: un suo malfunzionamento quindi potrebbe provocare sensazioni di eccessivo caldo o freddo;
  • Ansia e depressione. Anche dei problemi di ansia o depressione che non rispondano alle cure possono indicare dei malfunzionamenti a livello tiroideo.

Malattie e disturbi della tiroide

I disturbi e le malattie della tiroide possono essere diversi: va detto che tra i più comuni troviamo l’ipotiroidismo, assai diffuso, e l’ipertiroidismo che però è piuttosto raro. Ci soffermeremo quindi sul primo in particolare, responsabile della maggior parte dei problemi legati alla tiroide.

Ipotiroidismo

IpotiroidismoL’ipotiroidismo è una patologia che deriva da una disfunzione della tiroide, che non è in grado di sintetizzare gli ormoni e quindi lavora poco e meno del normale. I sintomi tipici dell’ipotiroidismo sono aumento di peso ingiustificato, stitichezza, senso di spossatezza, dolori e crampi muscolari, depressione, capelli, unghie e pelle secchi e deboli. Le persone che soffrono di questo disturbo sono più sensibili al freddo e le donne hanno spesso un ciclo mestruale irregolare. Altri sintomi tipici sono la sensazione di formicolio, la perdita della libido, uno sviluppo più lento nei bambinicontinua a leggere

Nodulo tiroideo

Nodulo-tiroideoIl nodulo tiroideo è solitamente una formazione benigna, ma non sono da escludere noduli maligni che potrebbero degenerare in un vero e proprio tumore. I pazienti affetti da nodulo tiroideo avvertono una sensazione di gonfiore al collo e un senso di compressione all’esofago. Altri sintomi tipici sono tachicardia e calo di peso, mentre in caso di formazione maligna potrebbero esserci dei problemi anche nella deglutizione. Il nodulo tiroideo deve essere tenuto sotto controllo ed eventualmente asportato se cresce di dimensioni…continua a leggere

Tiroidite di Hashimoto

Tiroidite-di-hashimotoLa tiroidite di Hashimoto è una patologia autoimmune dovuta ad un’anomalia del sistema immunitario, il quale attacca per errore la tiroide e ne altera la funzionalità. Si tratta di una delle cause di ipotiroidismo e si manifesta con sintomi tipici di questa patologia: aumento di peso, dolori e crampi muscolari, maggior sensibilità al freddo, senso di spossatezza, stitichezza, depressione, problemi di memoria, sviluppo più lento nei bambini…continua a leggere

*Le informazioni in questo pagina sono da considerarsi a titolo informativo e non sostituiscono in nessun modo il consulto da parte di un medico. Le persone e le loro testimonianze che in alcuni articoli riportiamo parlano anche di risultati straordinari, essendo però le persone diverse tra loro, non si possono garantire per tutti gli stessi risultati. Ilmediconline.it non può essere ritenuto responsabile circa l’accuratezza, la completezza o le informazioni fornite: recensiamo prodotti di cui non siamo né i produttori né i fornitori diretti, in caso di problematiche sui prodotti recensiti sarà necessario contattare il produttore o il fornitore.

Lascia un messagio

Please enter your comment!
Please enter your name here