Prolattina-alta

Prolattina Alta: cause, sintomi e cure per l’iperprolattinemia

Avere la prolattina alta, al di fuori di determinate circostanze, può essere indice di un disturbo e provocare alcuni sintomi specifici. L'iperprolattinemia è di fatto una condizione patologica: quando questo ormone viene prodotto in grandi quantità e se ne rilevano grandi concentrazioni nel sangue, le cause possono essere diverse....
Cellule-epiteliali-nelle-urine

Cellule epiteliali nelle urine: cause, valori e quando preoccuparsi

Se le cellule epiteliali nelle urine presentano un valore superiore al normale, le cause potrebbero essere di natura anche molto diversa. In alcuni casi si tratta di una banale infezione alle vie urinarie ma in altre circostanze all'origine potrebbe esserci una patologia anche molto seria come una neoplasia. Occorre...
Tas-alto

Tas Alto nel sangue: tutte le possibili cause in adulti e bambini

Il TAS (Titolo AntiStreptolisinico) è un test che misura la concentrazione nel sangue di antistreptolisina: una anticorpo che viene prodotto dall'organismo quando viene rilevata la presenza di streptolisina. Questa proteina viene prodotta dagli streptococchi: dei batteri che solitamente provocano mal di gola che potrebbero in alcuni casi risultare molto...
Risonanza-magnetica

Risonanza Magnetica: come funziona, cosa vede e quali sono gli effetti collaterali

La risonanza magnetica è un esame diagnostico sempre più diffuso, che ha conosciuto una notevole fortuna negli ultimi decenni. I suoi vantaggi sono diversi: permette infatti di indagare l'interno del corpo senza dover effettuare operazioni chirurgiche ed i suoi effetti collaterali sono pressoché inesistenti. Le controindicazioni della risonanza magnetica...
Transaminasi-alte

Transaminasi alte: quali sono le cause?

Se si sono appena fatte delle analisi del sangue, le transaminasi alte possono essere tra i risultati più comuni. Normalmente sono spia di sofferenza a livello epatico, ma un po’ di dimestichezza in materia basta per dire che non sempre è così.Transaminasi alte: come accorgersene e quando preoccuparsi Vale la...
Coronarografia

Coronarografia: preparazione, controindicazioni e rischi

La coronarografia, chiamata anche angiografia coronarica, è un esame diagnostico invasivo che viene effettuato per verificare la funzionalità cardiaca e la condizione dei vasi sanguigni. Si tratta di una procedura piuttosto pericolosa che richiede una preparazione specifica e viene effettuata mediante l'introduzione di un catetere all'interno dei vasi sanguigni....
Globuli-bianchi-alti

Globuli bianchi alti: di che cosa sono segno veramente?

I globuli bianchi alti sono una delle condizioni che più fanno allarmare il paziente dopo un esame del sangue che abbia dato questo esito. Nell’immaginario comune, infatti, la leucocitosi (il nome scientifico di una condizione in cui il numero di globuli bianchi nel sangue è più alto del normale)...
Colonscopia

Colonscopia: preparazione, durata, rischi e tutto quello che c’è da sapere

La colonscopia è un esame diagnostico che viene effettuato per esplorare le pareti interne del colon e che desta sempre una certa preoccupazione nei pazienti. Si tratta di una procedura simile a quella utilizzata nella gastroscopia: viene infatti itrodotta una sonda attraverso l'ano e tramite questa è possibile per...
Fibrinogeno-alto

Fibrinogeno alto: valori, possibili cause e quando preoccuparsi

Se dalle analisi del sangue emerge una condizione di fibrinogeno alto le possibili cause potrebbero essere diverse e di varia natura. Un innalzamento dei valori di questa proteina plasmatica infatti potrebbe essere dovuto sia a patologie serie che a fattori del tutto fisiologici. Per esempio, è normale avere il...
Eritrociti-bassi

Eritrociti bassi nel sangue e nelle urine: cause, valori, quando preoccuparsi

Se dall'emocromo emerge che gli eritrociti sono bassi, non è sempre il caso di allarmarsi: le cause che possono portare ad una diminuzione dei globuli rossi nel sangue possono infatti essere diverse. In alcuni casi, l'alimentazione gioca un ruolo di primo piano: una carenza di ferro può determinare una...
Urobilinogeno

Urobilinogeno: cos’è, valori normali e quando preoccuparsi

L'urobilinogeno è una sostanza che deriva dalla fermentazione a livello intestinale della bilirubina, un prodotto di scarto che si trova nel fegato e viene espulso dall'organismo attraverso le feci. In condizioni normali, l'urobilinogeno dovrebbe essere presente nelle urine in quantità minime, che vengono ritenute fisiologiche. Se tuttavia questa sostanza...
Ferritina-bassa

Ferritina Bassa: a cosa è dovuta, quando preoccuparsi e cosa mangiare

Se le analisi del sangue evidenziano ferritina bassa, significa che ci troviamo di fronte ad un'evidente carenza di ferro. Le cause possono essere di varia natura: in alcuni casi questa condizione è determinata da una patologia, in altri da una carenza nutrizionale che si può colmare con una semplice...
Neutrofili-alti

Neutrofili Alti: quali sono le possibili cause e quando preoccuparsi

Quando le analisi del sangue evidenziano dei neutrofili alti ci troviamo di fronte ad una condizione chiamata neutrofilia e visto che parliamo di particolari tipi di globuli bianchi le preoccupazioni fanno subito pensare al peggio. Effettivamente, i neutrofili alti possono essere indice di qualche patologia anche molto grave come...
Piastrine-basse

Piastrine basse: cause, sintomi, rimedi e quando preoccuparsi

Le piastrine sono delle cellule cosiddette enucleate contenute nel sangue che sostanzialmente hanno il compito di far coagulare il sangue, interrompendo e bloccando perdite di sangue ed emorragie.
Paratormone-alto

Paratormone Alto: possibili cause, valori e dieta da seguire

Il paratormone alto potrebbe indicare alcune patologie anche molto serie ed è per questo motivo che viene spesso misurato, perchè rappresenta un indice particolarmente utile per la diagnosi di alcuni disturbi. Il paratormone è un ormone che viene prodotto dalle paratiroidi e che ha la funzione di mantenere costante...
Uricemia

Uricemia alta o bassa: cause, valori e cose da sapere

L'uricemia è la quantità di acido urico presente nel sangue ed è un parametro di laboratorio che può essere richiesto e tornare utile in diverse occasioni. Un aumento di acido urico a livello ematico può essere causato da diverse condizioni e può dipendere sia da una sua iperproduzione che...
Esterasi-leucocitaria

Esterasi Leucocitaria: cos’è, quali sono i valori e quando preoccuparsi

L'esterasi leucocitaria è un enzima presente nei globuli bianchi, utile a livello diagnostico per rilevare la presenza di leucociti nelle urine. Il test dell'esterasi leucocitaria viene effettuato proprio per verificare se siano presenti infezioni urinarie o altre patologie connesse a queste. Di norma infatti i globuli bianchi non dovrebbero...
Ematocrito

Ematocrito: cos’è, valori normali e quando preoccuparsi

L'ematocrito è un esame del sangue molto importante, perchè utile per la diagnosi di diverse patologie e disturbi. Solitamente, quando si effettuano le analisi del sangue, l'ematocrito è già incluso proprio perchè di fondamentale importanza per valutare lo stato di salute generale del paziente e l'eventuale presenza di qualcosa...
Eosinofili-bassi

Eosinofili Bassi: tutte le possibili cause e quando preoccuparsi

Se dall'emocromo emergono valori di eosinofili bassi, le cause potrebbero essere di varia natura e non sempre c'è da preoccuparsi per questa condizione. Gli eosinofili sono infatti dei particolari tipi di globuli bianchi che hanno la funzione di neutralizzare i microbi e intervenire in caso di reazioni allergiche da parte...
Colposcopia

Colposcopia: a cosa serve, come si fa, preparazione e cose da sapere

La colposcopia è un esame di screening che viene solitamente richiesto se il Pap Test dovesse aver rilevato delle anomalie. Si tratta di un'indagine non invasiva, che viene effettuata dal ginecologo durante una normale visita e che quindi non deve spaventare eccessivamente. La sua durata è molto breve e...