Lordosi: cause e sintomi

0
6999
Lordosi-Postura

La lordosi è una patologia che interessa la colonna vertebrale. Normalmente la colonna vertebrale è formata da una serie di curvature. Tale curvatura nel tratto cervicale serve in principal modo a stabilizzare la posizione della testa oltre che a mantenere l’equilibrio dell’individuo.

Quando si riscontra l’accentuazione di una di queste curve vuol dire che si è in presenza di un’anomalia della colonna vertebrale. Tale problema non reca particolari sintomi soprattutto se il disturbo non è tanto grave. Tuttavia, quando la lordosi diventa particolarmente significativa allora in questo caso, si possono riscontrare i seguenti sintomi: capogiri, dolore al collo, perdita di equilibrio e anche senso di sbandamento.

Colonna-Vertebrale

Cause della lordosi

Ma quali sono le reali cause? Generalmente alla base ci sono fattori ereditari o familiari, obesità, osteoporosi, tendenza ad assumere una posizione scorretta, traumi. La lordosi può iniziare a svilupparsi nel periodo adolescenziale e manifestarsi intorno ai vent’anni.

Fra i vari rimedi più utilizzati per curare la lordosi vi è soprattutto quello di eseguire delle sedute di ginnastica posturale. Ma sarà il proprio medico di fiducia il quale valuterà la cura più adatta in base al proprio quadro clinico.

Esercizi fisici contro la lordosi

Se il problema non è molto grave, ecco di seguito alcuni esercizi da poter svolgere anche da casa:

Come primo esercizio: stendersi a terra con le braccia a candeliere. A questo punto provare a sollevare le gambe fino al ginocchio. Mantenere tale posizione per almeno 30 secondi e poi ritornare nuovamente alla posizione di partenza.

Ora mettersi a carponi tenendo le braccia parallele alle ginocchia. Mantenere la schiena dritta e cercare di inarcarla in avanti. Questo esercizio aiuta a mantenere ben dritte tutte le vertebre della schiena.


Loading...