Rinoclenil Spray: utile rimedio in caso di rinite e raffreddore

0
50
rinoclenil-spray

Rinoclenil Spray è un farmaco che non necessita di ricetta medica e che quindi si può acquistare anche online senza doversi recare dal proprio medico per richiedere l’impegnativa. Parliamo di un medicinale che può rivelarsi molto utile per il trattamento di alcune patologie che coinvolgono le alte vie respiratorie e che provocano naso chiuso, problemi di respirazione e simili. Rinoclenil Spray viene solitamente prescritto in caso di rinite allergica, sinusite, allergie respiratorie e raffreddore. Può rivelarsi molto utile tuttavia anche per risolvere i problemi di russamento in alcuni pazienti che ne soffrono per motivi legati al naso chiuso.

Rinoclenil Spray è un medicinale che come abbiamo accennato può essere acquistato liberamente, senza presentazione della ricetta medica. Per questo lo si trova facilmente anche online e su Trovaprezzi è possibile identificare i siti in cui viene venduto al prezzo più vantaggioso. Anche se lo si può acquistare senza prescrizione, è importante ricordare che Rinoclenil è pur sempre un medicinale e che contiene cortisone. Deve dunque essere assunto solo quando e se strettamente necessario, dopo aver consultato il medico e chiesto allo specialista un parere professionale.

Come vedremo tra poco, Rinoclenil ha alcune controindicazioni da conoscere e potrebbe dare vita a manifestazioni indesiderate. Per questo è fondamentale rispettare la posologia indicata nel foglietto illustrativo del farmaco ed evitare sovraddosaggi potenzialmente pericolosi.

Rinoclenil Spray: indicazioni terapeutiche

Rinoclenil Spray è un medicinale che contiene Beclometasone dipropionato: un principio attivo derivato dal cortisone che appartiene alla classe dei glucocorticoidi. Tale principio attivo viene di norma impiegato per il trattamento e per la profilassi dell’asma bronchiale, delle riniti allergiche e di altre patologie respiratorie grazie alla sua attività di decongestinante nasale. Rinoclenil Spray agisce dunque liberando il naso chiuso e facilitando la respirazione compromessa da alcuni disturbi stagionali o cronici.

Questo spray viene solitamente prescritto e indicato per il trattamento dei seguenti disturbi:

  • Rinite allergica stagionale;
  • Rinite allergica perenne;
  • Rinite vasomotoria;
  • Raffreddore con prevalenza di naso chiuso;
  • Difficoltà respiratorie dovute ad asma bronchiale;
  • Allergie respiratorie con compromissione delle alte vie respiratorie;
  • Sinusite;
  • Russamento.

Va precisato che questo medicinale deve essere impiegato solo quando strettamente necessario, perchè contiene cortisone e dunque non se ne deve abusare. Potrebbe infatti provocare effetti collaterali indesiderati.

Controindicazioni ed avvertenze

Rinoclenil Spray è controindicato e quindi non può essere utilizzato nei seguenti casi:

  • Pazienti con ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti contenuti nel medicinale;
  • Pazienti affetti da infezioni virali e tubercolari locali;
  • Bambini di età inferiore ai 6 anni.

Gravidanza e allattamento

In gravidanza e in allattamento sarebbe opportuno limitare l’utilizzo di qualsiasi medicinale ai casi di effettiva e stringente necessità. Conviene dunque chiedere consiglio al proprio medico prima di assumere Rinoclenil Spray, in modo da valutare insieme a lui il rapporto rischio-beneficio. Il medico potrebbe sconsigliare di assumere questo medicinale durante la gravidanza, perchè contiene cortisone e sarebbe meglio evitarlo se non strettamente indispensabile.

Interazioni con altri medicinali

Attualmente non sono note interazioni particolari tra questo medicinale ed altri farmaci, ma per evitare problemi di qualsiasi tipo conviene sempre informare il medico o il farmacista qualora si stessero seguendo particolari terapie farmacologiche.

Posologia: modi e tempi di somministrazione

Rinoclenil Spray può essere acquistato liberamente senza necessità di ricetta medica. Per questo è ancora più importante seguire le indicazioni contenute nel foglietto illustrativo attenendosi alla posologia consigliata, che vi illustriamo di seguito:

  • 2 erogazioni (spruzzi) in ciascuna narice, 1 volta al giorno.

Questo medicinale necessita di alcuni giorni per dare i risultati ed i benefici attesi, dunque è prevista una terapia di media durata. Conviene tuttavia chiedere sempre consiglio al proprio medico prima di proseguire il trattamento per un periodo di tempo lungo.

E’ comunque importante non superare mai 1 mese di trattamento senza prima aver consultato il proprio medico curante.

Effetti collaterali indesiderati

Rinoclenil Spray potrebbe provocare la comparsa di alcuni effetti collaterali indesiderati, specialmente nei pazienti che ne fanno un utilizzo prolungato. Per tale ragione è sempre importante confrontarsi con il proprio medico in modo da capire per quanto tempo conviene assumere questo medicinale.

Tra gli effetti collaterali più comuni che possono manifestarsi localmente dopo l’utilizzo di Rinoclenil Spray troviamo i seguenti:

  • Irritazione delle narici;
  • Secchezza nasale;
  • Sensazione di bruciore e di sensibilità aumentata;
  • Epistessi, ossia sangue dal naso.

Questo medicinale potrebbe provocare, nei pazienti che ne fanno un uso prolungato, alcuni effetti collaterali sistemici quali:

  • Insufficienza surrenale secondaria;
  • Ulcera peptica;
  • Osteoporosi.

Sebbene molto raramente, è inoltre possibile che si manifestino degli effetti collaterali considerati gravi ossia:

  • Perforazione del setto nasale;
  • Glaucoma o incremento della pressione intraoculare.

Rinoclenil: attenzione all’abuso

Anche Rinoclenil, come altri medicinali impiegati per liberare il naso chiuso, può creare una sorta di dipendenza e quindi essere utilizzato per più tempo del dovuto da parte del paziente. E’ importante ricordare che si tratta di un vero e proprio medicinale a base di cortisone e che quindi non deve mai essere utilizzato a sproposito.


Loading...