Triatop: shampoo efficace contro forfora e dermatite seborroica

52
Triatop-shampoo

Triatop è uno shampoo medicinale che svolge un’azione antimicotica e permette dunque di trattare tutte le affezioni del cuoio capelluto come dermatite seborroica e forfora, dovute al proliferare di alcuni funghi. Si tratta di un farmaco da banco, che non necessita di prescrizione medica e che quindi si può acquistare liberamente in farmacia ma anche online. In quest’ultimo caso è possibile risparmiare parecchio, perchè su Trovaprezzi è possibile confrontare le tariffe dei vari siti online e trovare l’offerte più conveniente.

Triatop shampoo è un prodotto considerato molto efficace, come testimoniano le numerose recensioni positive su questo prodotto. Bisogna però specificare che agisce direttamente contro le infezioni fungine, quindi è un rimedio utilissimo in caso di dermatite seborroica ma potrebbe non essere la soluzione giusta per combattere la forfora perchè questa non sempre è causata dall’azione di funghi.

Per ottenere il massimo beneficio da questo farmaco è importante rispettare la posologia ed utilizzarlo nel modo corretto. Inoltre, anche se si tratta di un prodotto piuttosto sicuro perchè ad uso topico, conviene sempre controllare le controindicazioni ed i possibili effetti collaterali di Triatop Shampoo e per questo oggi vi riportiamo le informazioni più importanti contenute nel foglietto illustrativo.

Triatop Shampoo: indicazioni terapeutiche

Triatop è uno shampoo medicinale contenente il principio attivo ketoconazolo, impiegato ormai da diverso tempo nel trattamento delle infezioni micotiche della pelle. Questo prodotto è specificatamente indicato per curare le affezioni del cuoio capelluto, quando queste sono causate da un proliferare incontrollato di alcuni funghi.

Triatop shampoo è quindi indicato per il trattamento delle seguenti problematiche del cuoio capelluto:

  • Dermatite seborroica (patologia causata dal fungo Malassezia, che in alcune circostanze prolifera in modo incontrollato nelle zone ricche di sebo come il cuoio capelluto);
  • Forfora e desquamazione del cuoi capelluto (solo quando causata da dermatite seborroica o altre infezioni fungine);
  • Prurito al cuoio capelluto, dipendente da un’affezione fungina.

Triatop Shampoo agisce compromettendo la riproduzione e l’attività infettiva dei funghi, quindi è indicato solo per il trattamento delle affezioni causate da tali organismi.

Controindicazioni ed avvertenze

Triatop Shampoo è un prodotto piuttosto sicuro e infatti le controindicazioni sono limitate. Prima di intraprendere un trattamento conviene comunque verificare di poterlo utilizzare senza problemi, onde evitare la comparsa di effetti collaterali indesiderati.

Triatop è controindicato e quindi non può essere utilizzato nei seguenti casi:

  • Pazienti con ipersensibilità e quindi allergia al principio attivo ketoconazolo o ad uno qualsiasi degli eccipienti contenuti nello shampoo;
  • Bambini e ragazzi di età inferiore ai 12 anni.

Ad oggi non ci sono particolari controindicazioni per le donne in gravidanza o in allattamento, ma in questi casi conviene sempre utilizzare il prodotto sotto stretto controllo medico.

Per escludere un’allergia al principio attivo o ad un eccipiente contenuto nello shampoo, è consigliabile testare il prodotto su una piccola area del cuoio capelluto prima di procedere con il trattamento completo.

Interazione con altri medicinali

Triatop deve essere utilizzato con cautela, specialmente se si stanno impiegando altri medicinali antimicotici che potrebbero entrare in interazione con questo prodotto. In modo particolare, non è da escludere la possibilità di una reazione allergica qualora Triatop venisse utilizzato insieme ai seguenti medicinali antimicotici:

  • Isoconazolo;
  • Econazolo;
  • Miconazolo.

Prima di intraprendere il trattamento, se si hanno dubbi, conviene chiedere consiglio al proprio medico.

Posologia: come utilizzare Triatop Shampoo

Triatop è uno shampoo medicinale, dunque è importante rispettare la posologia nel modo corretto, sia per prevenre la comparsa di spiacevoli effetti collaterali che per ottenere il massimo del beneficio da questo prodotto. Vediamo dunque qual è la posologia di Triatop shampoo indicata nel foglietto illustrativo:

  • Eseguire il trattamento 2-3 volte alla settimana, fino alla scomparsa dei sintomi.

Il trattamento con questo prodotto deve essere effettuato come se si stesse utilizzando un normale shampoo. Applicare dunque una noce di prodotto sui capelli bagnati e massaggiare il cuoio capelluto fino ad ottenere una schuma abbondante. Risciacquare quindi lo shampoo e procedere con la normale asciugatura dei capelli.

Quando si notano i primi effetti

Triatop shampoo non offre risultati immediati: i primi effetti benefici di questo prodotto si possono notare dalla quarta settimana di trattamento.

Effetti collaterali indesiderati

Anche se si tratta di un prodotto sotto forma di shampoo, Triatop è pur sempre un medicinale vero e proprio e in quanto tale deve essere utilizzato rispettando la posologia e prestando attenzione alle eventuali controindicazioni. Questo prodotto infatti può provocare la comparsa di alcuni effetti collaterali indesiderati, anche se non tutte le persone li manifestano. Rispettare la posologia diminuisce il rischio di tali effetti indesiderati.

Effetti indesiderati comuni (almeno 1 paziente su 100)

  • Prurito al cuoio capelluto dopo l’applicazione;
  • Struttura anomala del capello.

Effetti indesiderati non comuni (almeno 1 paziente su 1.000)

  • Perdita dei capelli;
  • Irritazione degli occhi;
  • Secchezza del cuoio capelluto;
  • Irritazione del cuoio capelluto;
  • Eruzione cutanea;
  • Esfoliazione del cuoio capelluto.

Effetti indesiderati rari (almeno 1 paziente su 10.000)

  • Acne;
  • Ipersensibilità al cuoio capelluto;
  • Follicolite;
  • Comparsa di pustole sul cuoio capelluto;
  • Bruciore al cuoio capelluto;
  • Congiuntivite;
  • Maggiore sensibilità della pelle trattata;
  • Cambiamento di colore dei capelli.

Loading...