Feldene Crema: un utile rimedio contro dolore e infiammazione articolari

93
feldene-crema

Feldene Crema è uno dei rimedi farmacologici più validi per trovare sollievo dal dolore e dall’infiammazione delle articolazioni, dei tendini o dei muscoli. Chi soffre di questi disturbi in modo cronico sa perfettamente quanto siano debilitanti e compromettano la qualità della vita. Trovare un medicinale che sia efficace e al tempo stesso non abbia grandi controindicazioni è dunque fondamentale. Prima di ricorrere a farmaci da assumere per via orale, conviene provare con Feldene Crema perchè si rivela spesso risolutiva ed è molto più sicura rispetto alla formulazione in compresse.

Feldene crema è un farmaco da banco, che non necessita di ricetta medica e che quindi si può acquistare liberamente sia in farmacia che online. Trattandosi di un prodotto in crema, che deve essere utilizzato per via topica e non va assunto per via orale, Feldene può essere considerato piuttosto sicuro. Questo però non significa che non sia importante leggere il foglietto illustrativo prima dell’utilizzo e rispettare la posologia.

Vi riportiamo di seguito le informazioni più importanti contenute nel bugiardino di questo farmaco e le cose da sapere prima di iniziare un trattamento con Feldene Crema.

Feldene Crema: indicazioni terapeutiche

Feldene Crema è un medicinale da banco contenente il principio attivo Piroxicam, che appartiene alla famiglia degli antinfiammatori non steroidei (FANS) ed è noto per la sua azione analgesica ed antinfiammatoria. La formulazione in crema di Feldene consente di utilizzare questo farmaco in modo localizzato, direttamente sull’area interessata dal dolore.

Feldene Crema è indicato per il trattamento degli stati flogistici e dolorosi di natura reumatica e traumatica che interessano i muscoli, le articolazioni, i tendini o i legamenti. Può quindi rivelarsi un utile rimedio in caso di mal di schiena, cervicalgia, artrite e qualsiasi altra forma di dolore articolare e muscolare.

Controindicazioni ed avvertenze

Nella formulazione in crema, Feldene risulta molto più sicuro rispetto alla formulazione in capsule da assumere per via orale. Le controindicazioni e le avvertenze sono infatti limitate si soli casi di ipersensibilità al principio attivo o ad uno degli eccipienti contenuti nel medicinale.

Se quindi il piroxicam può provocare delle reazioni cutanee molto gravi e potenzialmente mortali quando assunto per via orale, Feldene Crema si può al contrario considerare sicuro. La quantità di prodotto che viene assorbito dalla pelle e penetra nell’organismo a livello sistemico infatti è talmente scarsa da non risultare pericolosa.

Tuttavia, per una maggior sicurezza, si sconsiglia alle donne in gravidanza o in allattamento di utilizzare Feldene Crema. Anche se infatti si tratta di un prodotto sicuro, salvo diretta indicazione da parte del medico durante la gestazione è sempre meglio evitare di fare uso di farmaci, compresi quelli più leggeri.

Interazione con altri medicinali

Trattandosi di un farmaco in crema che quindi viene assorbito in quantitativi irrilevanti per via sistemica, Feldene non rischia di entrare in interazione con altri medicinali. Nel dubbio comunque conviene sempre chiedere consiglio al medico o al farmacista qualora si stesse seguendo una terapia specifica e si volesse iniziare un trattamento con questo medicinale.

Posologia: modi e tempi di utilizzo

Anche se si tratta di un farmaco da banco considerato sicuro, Feldene deve essere utilizzato nel modo corretto, rispettando la posologia indicata nel foglietto illustrativo ufficiale ed evitando sovraddosaggi. Vi riportiamo di seguito quanto indicato nel bugiardino del medicinale a questo proposito.

  • 2-3 applicazioni al giorno, da effettuare spalmando la crema sulla parte interessata dal dolore e dall’infiammazione praticando un leggero massaggio per favorirne l’assorbimento.

Feldene Crema deve essere utilizzato per brevi periodi di trattamento. Qualora i sintomi non dovessero migliorare o dovessero peggiorare è consigliabile interrompere il trattamento e rivolgersi al proprio medico. Il dolore potrebbe infatti dipendere da una problematica di entità più grave del previsto e potrebbe essere necessario modificare la terapia.

Effetti collaterali indesiderati

Feldene Crema, come abbiamo accennato, risulta decisamente più sicura rispetto alla versione dello stesso medicinale in compresse. L’assorbimento del principio attivo per via sistemica è infatti minimo e questo si traduce in una inferiore possibilità di effetti collaterali indesiderati.

Ad oggi le uniche reazioni avverse note e manifestate da alcuni pazienti in seguito all’utilizzo di Feldene hanno una frequenza rara. Si tratta quindi di eventualità remote, che però non devono essere sottovalutate qualora si manifestassero.

I possibili effetti collaterali legati all’utilizzo di Feldene Crema e segnalati fino ad oggi, con frequenza rara, sono i seguenti:

  • Orticaria;
  • Broncospasmo;
  • Dermatite da contatto;
  • Sindrome di Steven Johnson e necrolisi epidermica tossica (molto raro).

Qualora in seguito all’utilizzo di Feldene crema dovessero manifestarsi delle reazioni avverse come quelle appena citate, è importante interrompere immediatamente il trattamento e rivolgersi al proprio medico o al Pronto Soccorso in base all’urgenza del sintomo. Parliamo di effetti collaterali che è difficile che si manifestino, ma che non devono essere sottovalutati perchè piuttosto gravi e pericolosi. Un intervento immediato è fondamentale per evitare spiacevoli conseguenze ed un peggioramento delle condizioni di salute del paziente.


Loading...