Lidocaina, anestetico e antinfiammatorio per uso locale o via endovena

0
6940

La lidocaina è un principio attivo molto usato come anestetico locale, ma agisce anche come antiaritmico, oltre a risolvere problemi di infiammazione, bruciore, prurito e dolore a livello cutaneo. Il farmaco può essere applicato direttamente sulla pelle, iniettato sotto la superficie cutanea, immesso in circolo per endovena o infiltrato in un’articolazione infiammata.

Indicazioni di utilizzo

La lidocaina per uso locale è utile per trattare problemi di infiammazione con bruciore o dolore, le iniezioni sottocutanee vengono effettuate in ambito dentistico, nella chirurgia estetica e in tutti quei contesti in cui sia necessaria una lieve analgesia locale, l’endovena è utile per contrastare le aritmie e altri disturbi cardiaci, così come per prevenire l’infarto, mentre iniettato direttamente nelle articolazioni, viene utilizzato per il trattamento dei dolori e dei disturbi dei tessuti molli.

lidocaina

Meccanismo d’azione

A differenza di altri analgesici, la lidocaina offre molti vantaggi, garantisce un’azione rapida e raggiunge la massima concentrazione nel sangue dopo soli 20 minuti dalla somministrazione. Il farmaco impedisce alle fibre nervose di trasmettere lo stimolo doloroso, sia in profondità che in superficie, in seguito viene metabolizzato rapidamente ed eliminato attraverso le urine. Nel caso di insufficienza cardiaca o epatica, l’emivita può essere prolungata.

Prodotti farmaceutici a base di lidocaina

La lidocaina è disponibile sotto diverse forme, le più comuni sono il cerotto transdermico, il gel per l’applicazione locale, la sospensione orale, il preparato per endovena, per iniezione sottopelle o autoiniettabile, l’infusione per endovena e lo spray nasale, l’infusione per inalazione e la sospensione acquosa iniettabile associata ad altri antinfiammatori.

Indicazioni per l’applicazione locale

Applicata localmente, la lidocaina si dimostra efficace in numerose situazioni, e riesce ad attenuare, anche se temporaneamente, la sensazione di bruciore che accompagna le infiammazioni cutanee.

Viene raccomandato particolarmente per il trattamento del fuoco di S. Antonio, per le irritazioni causate dalle punture di medusa e per l’infiammazione delle mucose, comprese le affezioni da candida, il prurito vaginale e anale, le ragadi anali e le emorroidi. Ovviamente, in tutte queste situazioni il farmaco agisce esclusivamente sui sintomi, senza risolvere la causa del fenomeno.

lidocaina

Somministrazione transdermica e iniezione

Per via transdermica, la lidocaina viene somministrata prima di esami clinici invasivi, come la rachicentesi e la puntura lombare, le iniezioni sottopelle sono utilizzate per ridurre la sensibilità al dolore ed evitare il disagio causato da piccoli interventi chirurgici.

L’iniezione sottocutanea è spesso utilizzata anche in odontoiatria, in genere associata ad adrenalina, prima di effettuare interventi odontoiatrici, estrazioni e devitalizzazioni, e in medicina estetica, prima del filler e di altri trattamenti per eliminare rughe e cicatrici. Iniettata per via epidurale, la lidocaina offre ottimi risultati nel trattamento delle contrazioni durante il travaglio e il parto.

Somministrazione per endovena e per via intrarticolare

Il trattamento con lidocaina per endovena viene riservato in genere alle aritmie ventricolari e ad altre disfunzioni e patologie cardiache, anche correlate all’infarto miocardico, tuttavia non sempre incontra il parere degli esperti, che la raccomandano solo in alcuni casi specifici e sotto stretta osservazione medica. In alcune forme di aritmia, viene prescritto un prodotto autoiniettabile a base di lidocaina, da utilizzare in caso di emergenza.

Associata a farmaci corticosteroidi, la lidocaina viene utilizzata nel trattamento delle lesioni articolari, quali possono essere sinovite, artrite e osteoartrite. In alcuni casi si rivela efficace per risolvere temporaneamente e controllare disturbi cronici come gli acufeni e la tosse insistente, e per ridurre il disagio causato dalle crisi epilettiche.

lidocaina

Controindicazioni

La lidocaina è controindicata nei casi di allergia e ipersensibilità accertata nei confronti del principio attivo o di farmaci con lo stesso effetto, ed è sconsigliata nei casi di ipotensione e bradicardia, nei portatori di pacemaker e nei soggetti che soffrono di porfiria.

Avvertenze

Prima di un’iniezione di lidocaina, è sempre necessario avvisare il medico in caso di malattie epatiche, insufficienze renali e patologie cardiache o circolatorie. Il farmaco, se iniettato, potrebbe interagire sulla capacità di attenzione, per questo è bene evitare di mettersi alla guida o di svolgere lavori che richiedano concentrazione.

Se a seguito di un’iniezione di lidocaina dovessero manifestarsi reazioni allergiche, gonfiori, orticaria e difficoltà respiratoria, è necessario rivolgersi immediatamente al pronto soccorso. La lidocaina non può essere associata ad alcuni farmaci specifici, per tale motivo, prima di un’iniezione, è necessario informare il medico in merito a qualsiasi terapia in corso.

Effetti collaterali

Il farmaco può comportare alcuni effetti collaterali, sia dopo un’iniezione che a seguito dell’applicazione locale. Tali effetti possono essere poco rilevanti, come piccoli edemi cutanei, leggere vertigini, sonnolenza e nausea, o più gravi e significativi, soprattutto dopo un’iniezione, come astenia, dispnea, mal di testa, ipotensione, ansia e depressione, disturbi della vista.

Per quanto riguarda la somministrazione epidurale, gli effetti collaterali possono essere anche molto gravi: è quindi necessario accertarsi che l’iniezione sia effettuata da un medico esperto. Il sovradosaggio può portare a stati di convulsione, insufficienza respiratoria, intensa sonnolenza e spasmi muscolari: qualora vi fosse questo sospetto, è necessario ricorrere subito al pronto soccorso.

Gravidanza e allattamento

La lidocaina è uno dei pochi farmaci anestetici considerati sicuri sia per le gestanti che per le donne che allattano al seno, tuttavia è opportuno informare il medico, che procederà nel modo più opportuno.