Maalox: un antiacido efficace contro il bruciore di stomaco

0
421
Maalox

Maalox è uno dei farmaci più utilizzati in caso acidità e bruciore di stomaco occasionali. Si tratta di un medicinale da banco, che quindi si può acquistare senza prescrizione medica e per molte persone è un rimedio insostituibile. Tuttavia è importante ricordare che Maalox è pur sempre un farmaco e che quindi potrebbe avere alcune controindicazioni ed effetti collaterali che conviene sempre conoscere. Inoltre, come vedremo tra poco, esistono formulazioni differenti: Maalox non è la stessa cosa di Maalox Plus e nemmeno di Maalox Bruciore e Indigestione. Tutti questi prodotti hanno delle caratteristiche ben specifiche e capire quale sia il più adatto alle proprie esigenze è importante.

Maalox: indicazioni terapeutiche

Maalox è un farmaco che appartiene alla categoria degli antiacidi: la sua azione quindi è mirata a diminuire la quantità di acido nello stomaco. Contiene idrossidi di magnesio e di alluminio ed è specificatamente pensato per il trattamento del bruciore di stomaco. Maalox è quindi indicato nei seguenti casi:

  • Acidità di stomaco occasionale;
  • Bruciore di stomaco occasionale.

E’ importante precisare che Maalox, nella sua formulazione classica, è un farmaco indicato per il trattamento occasionale di questi disturbi. In caso di patologie quali reflusso gastroesofageo o ulcera invece esistono formulazioni più specifiche.

Controindicazioni ed avvertenze

Maalox è controindicato e quindi non può essere assunto nei seguenti casi:

  • Pazienti con ipersensibilità ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti contenuti nel medicinale;
  • Pazienti affetti da patologie o disturbi ai reni gravi;
  • Pazienti affetti da cachessia;
  • Pazienti affetti da porifiria;
  • Bambini e ragazzi di età inferiore ai 18 anni.

Interazioni con altri farmaci

Maalox può entrare in interazione con l’effetto di altri farmaci, quindi è sempre importante informare il medico o il farmacista qualora si stessero già assumendo altri medicinali (compresi quelli da banco). Maalox deve essere assunto ad almeno 2 ore di distanza da altri medicinali e ad almeno 4 ore da alcuni antibiotici.

In modo particolare, i seguenti farmaci richiedono cautela perchè potrebbero interfeire con l’effetto di Maalox:

  • Altri medicinali impiegati per il trattamento dell’acidità di stomaco;
  • Medicinali impiegati per la cura della malaria (come ad esempio la clorochina);
  • Medicinali impiegati per il trattamento di disturbi cardiaci o per la pressione (come ad esempio l’atenololo e la digossina);
  • Farmaci antinfiammatori;
  • Antibiotici impiegati per trattare le infezioni;
  • Medicinali impiegati per il trattamento dei problemi alla tiroide (come ad esempio la leotiroxina);
  • Medicinali impiegati per il trattamento delle malattie delle ossa;
  • Neurolettici contro la schizofrenia;
  • Rosuvastatina e altri farmaci impiegati per abbassare i livelli di colesterolo;
  • Medicinali che contengono ferro o fluoruro di sodio.

Posologia: modi e tempi di somministrazione

Maalox è un farmaco che come abbiamo detto non richiede la ricetta medica: lo si può acquistare liberamente in farmacia. Questo però non significa che si tratti di un farmaco da sottovalutare: bisogna sempre fare attenzione alle controindicazioni e rispettare la posologia consigliata nel foglietto illustrativo.

  • 1 o 2 compresse masticabili 4 volte al giorno, fino ad un massimo di 8 compresse giornaliere.

Le compresse devono essere assunte da 20 a 60 minuti dopo aver mangiato e prima di andare a dormire. Vanno masticate o succhiate lentamente.

Effetti collaterali indesiderati

Maalox può dare vita ad alcuni effetti collaterali indesiderati, anche se rispetto ad altri farmaci sono pochi e rari. E’ importante interrompere immediatamente il trattamento e rivolgersi al Pronto Soccorso qualora insorgessero sintomi tipici di una reazione allergica ossia:

  • Difficoltà nella respirazione o nella deglutizione;
  • Giongiore delviso, delle mani e dei piedi;
  • Occhi e labbra gonfie;
  • Eruzioni cutanee;
  • Orticaria, prurito;
  • Giramenti di testa.

Oltre a questi sintomi che sono tipici di una reazione di ipersensibilità o di shock anafilattico, non ci sono altri possibili effetti collaterali se non stitichezza o diarrea.

Maalox: le diverse formulazioni del farmaco

Maalox-plusCome abbiamo già accennato, esistono diverse formulazione di questo farmaco ed è importante capire quali siano le differenze tra l’una e l’altra. Il Maalox classico, come abbiamo già visto, è indicato per il trattamento dell’acidità e del bruciore di stomaco occasionali. Maalox Plus è differente perchè arricchito con dimeticone e quindi specificatamente pensato per trattare anche il gonfiore di stomaco e problemi come la flatulenza. Maalox Reflusso contiene tutt’altro principio attivo ossia il pantoprazolo: un inibitore della pompa protonica. Questa formulazione è indicata per coloro che soffrono di reflusso gastroesofageo e che hanno bisogno di un trattamento non occasionale. Maalox Reflusso infatti, a differenza di quello classico, non è in grado di dare un sollievo immediato: la sua azione si esplica dopo qualche assunzione. Infine, Maalox Evoluzione Natura e Maalox RefluRapid non sono veri e propri farmaci ma piuttosto dispositivi medici in grado di proteggere la mucosa dello stomaco.

Prima di acquistare o assumere Maalox conviene chiedere consiglio al farmacista, in modo da trovare la formulazione più adatta al proprio disturbo.

Ti potrebbe interessare anche…