Dolori muscolari alle gambe: le cause e i rimedi più efficaci

0
2089
Dolori-muscolari-alle-gambe

I dolori muscolari alle gambe possono essere provocati da problemi di natura anche molto diversa. In alcuni casi sono la normale conseguenza (transitoria) di un eccessivo sforzo muscolare dovuto ad un’attività fisica molto intensa, ma può anche capitare che siano la manifestazione sintomatica di patologie serie. Se i dolori muscolari alle gambe non accennano a migliorare e durano per diverso tempo, anche senza un’apparente motivo, conviene fare alcuni accertamenti. Tra le malattie che possono presentare anche questo disturbo tra i loro sintomi troviamo anche la fibromialgia, che necessita di cure e terapie adeguate perchè alla lunga può diventare altamente debilitante.

Fortunatamente, in caso di dolori muscolari alle gambe le cure ed i rimedi efficaci sono diversi. Bisogna però prima di tutto risalire alla causa di questo disturbo: solo in questo modo infatti è possibile intraprendere un trattamento che sia realmente mirato.

Dolori muscolari alle gambe: le possibili cause

Come abbiamo appena accennato, i dolori muscolari alle gambe possono essere dovuti ad una serie di fattori molto diversi tra loro. In alcuni casi si tratta di un disturbo fisiologico che si risolve da solo entro pochi giorni, ma se il dolore persiste conviene informare il medico perchè potrebbe essere il sintomo di una patologia che richiede un trattamento.

Dolori muscolari alle gambe: quando sono fisiologici

Dolori-muscolari-alle-gambeSpesso e volentieri il dolore muscolare alle gambe è del tutto fisiologico, il che significa che si tratta di una manifestazione normale, dovuta ad alcuni fattori ambientali. Solitamente è semplice riconoscere la causa dei dolori in questi casi, perchè sono direttamente collegabili ad un episodio in particolare (come ad esempio uno sforzo fisico prolungato o uno strappo muscolare dopo aver fatto sport). Tra le cause fisiologiche dei dolori muscolari alle gambe, le più frequenti sono le seguenti:

  • Eccessivo sforzo o esercizio fisico;
  • Contusione, strappo o stiramento muscolare;
  • Organismo debilitato (es. influenza, febbre, raffreddore).

Abbiamo inserito nelle cause fisiologiche anche gli stati influenzali perchè capita spesso che provochino un indebolimento a livello muscolare. Anche in questo caso però non appena l’influenza scema, anche il dolore se ne va.

Dolori muscolari alle gambe: le cause patologiche

Come abbiamo accennato, il dolore muscolare alle gambe può anche essere un sintomo specifico di alcune patologie che richiedono una cura ed un trattamento specifici. Non bisogna quindi mai trascurarlo, specialmente se non esistono motivi evidenti e se tende a durare nel tempo. Sono diverse le malattie che possono manifestarsi anche con questo disturbo, ma tra le più comuni troviamo le seguenti:

  • Arteriopatia periferica. In questo caso il dolore alle gambe si avverte mentre si cammina e scompare invece con il riposo.
  • Vene varicose. In questo caso il dolore è spesso associato ad una sensazione di calore e prurito e si manifestano i tipici segni delle vene varicose, visibili ad occhio nudo.
  • Trombosi. In questo caso è solo una gamba ad essere dolente ed appare anche molto gonfia e calda.
  • Artrite. In caso di artrite, il dolore viene avvertito a livello di una giuntura (come ad esempio il ginocchio) ed è associato ad una sensazione di rigidità di tutta l’articolazione.
  • Sciatalgia. In questo caso il dolore è spesso molto intenso e si estende dalla parte bassa della schiena, arrivando in alcuni casi fino al piede.
  • Sindrome delle gambe senza riposo. In caso di dolori muscolare alle gambe notturni, la causa potrebbe essere questa patologia, che compare esclusivamente durante la notte.
  • Fibromialgia.

Dolori muscolari alle gambe: rimedi e cure efficaci

Per il trattamento dei dolori muscolari alle gambe è indispensabile risalire prima di tutto alla causa di questo disturbo. Se infatti è causato da una patologia, bisogna agire su quella e solo in un secondo momento, eventualmente, preoccuparsi della gestione dei sintomi.

Se al contrario i dolori muscolari alle gambe sono dovuti ad un eccessivo sforzo fisico o ad uno strappo muscolare, si può ricorrere alla fisioterapia. Oggi esistono diverse tecnche e strumentazioni che permettono di risolvere questo fastidioso problema e si sono dimostrate efficaci anche in caso di artrite o altre problematiche simili. Va detto però che in alcuni casi il riposo è più che sufficiente per ripristinare la salute muscolare.

Se il dolore è dovuto ad un eccessivo sforzo fisico, la cosa peggiore che si possa fare è tenere i muscoli a riposo completo. In questi casi conviene al contrario muoversi, fare delle passeggiate e cercare di sciogliere tutti i muscoli delle gambe, facendo anche un po’ di stretching. Questo però non deve essere fatto in caso di strappi o contusioni perchè si rischia di peggiorare la situazione, sottoponendo il muscolo ad una sollecitazione eccessiva.

In sostanza quindi, la cosa migliore che si possa fare è rivolgersi al proprio medico o ad un fisioterapista in modo da trovare la strategia migliore per risolvere questo problema, che spesso può diventare davvero molto fastidioso e debilitante.

Ti potrebbe interessare anche…


Loading...