Bilirubina

Bilirubina alta o bassa: cos’è, quali sono i valori e quando preoccuparsi

La bilirubina è una sostanza dal colore giallo-rossastro che in condizioni normali dovrebbe essere presente in quantità davvero minime nel nostro organismo. Si tratta infatti di un prodotto di scarto che viene misurato per avere indicazioni relative al corretto funzionamento del fegato. Come vedremo tra poco infatti, la bilirubina...
Colesterolo-hdl

Colesterolo HDL: tutto quello che c’è da sapere sul colesterolo buono

Il colesterolo HDL viene anche definito buono: a differenza infatti del colesterolo LDL, questo non rappresenta una minaccia per la nostra salute e anzi, possiamo dire che agisce in modo diametralmente opposto rispetto al colesterolo cattivo (chiamato LDL). Se quindi dai risultati delle analisi del sangue questo valore dovesse...
Sideremia

Sideremia alta o bassa: i valori di riferimento e quando preoccuparsi

La sideremia è un valore che viene misurato per rilevare la concentrazione del cosiddetto "ferro di trasporto" ossia di quello legato alla transferrina, una proteina che funge da vettore. Non si tratta di un valore che viene misurato negli esami di routine e non emerge con un semplice emocromo completo:...
Emocromo

Emocromo completo: cosa comprende e quali sono i valori preoccupanti

L'emocromo, o per essere più precisi l'esame emocromocitometrico, è l'esame completo del sangue e quello che generalmente il medico di base prescrive per i controlli di routine o per fugare il dubbio di alcune patologie. Attraverso questo esame è possibile conoscere i parametri fondamentali del sangue: la conta dei...
Creatinina

Creatinina alta o bassa: cos’è, quali sono i valori e quando preoccuparsi

La creatinina è una sostanza di scarto, che viene prodotta attraverso il metabolismo della creatina ossia di una sostanza di fondamentale importanza per i muscoli. La creatina, che può essere assunta attraverso integratori alimentari, viene assorbita appunto dall'apparato muscolare ma una piccola parte viene convertita in creatinina. Questa, a...
Eosinofili

Eosinofili: cosa sono e come interpretare i risultati dell’emocromo

Dopo aver fatto le analisi del sangue può capitare di sentir parlare di eosinofili perchè anche questi rientrano nella conta che viene effettuata di routine. Non stiamo parlando di qualcosa di particolarmente strano: gli eosinofili sono infatti particolari tipi di globuli bianchi. Le loro funzioni principali sono quella di neutralizzare...
Globuli-rossi

Globuli rossi alti o bassi: valori normali, cause e patologie collegate

I globuli rossi, chiamati anche eritrociti o emazie, sono alcune delle cellule che compongono il sangue e hanno la funzione di trasportare l'ossigeno dai polmoni a tutti gli altri organi periferici del nostro organismo. Attraverso le analisi del sangue (emocromo) è possibile conoscere il numero dei globuli rossi: un...
Esterasi-leucocitaria

Esterasi Leucocitaria: cos’è, quali sono i valori e quando preoccuparsi

L'esterasi leucocitaria è un enzima presente nei globuli bianchi, utile a livello diagnostico per rilevare la presenza di leucociti nelle urine. Il test dell'esterasi leucocitaria viene effettuato proprio per verificare se siano presenti infezioni urinarie o altre patologie connesse a queste. Di norma infatti i globuli bianchi non dovrebbero...
Laparoscopia

Laparoscopia: tutto quello che c’è da sapere prima e dopo l’intervento

La laparoscopia è una tecnica chirurgica innovativa, molto meno invasiva rispetto alle altre, che può avere scopi diagnostici o terapeutici a seconda dei casi. Impiegata principalmente per esplorare la cavità pelvica o addominale, la laparoscopia consente un recupero post operatorio decisamente più breve ed è quindi una delle tecniche...
Ferritina-alta

Ferritina Alta: tutte le possibili cause e quando preoccuparsi

Se le analisi del sangue evidenziano ferritina alta, significa che nell'organismo sono presenti eccessive quantità di ferro. Si tratta di una condizione che non può essere considerata normale e che può dipendere da molteplici fattori: in alcuni casi le cause non sono di natura patologica quindi non c'è troppo...
Eosinofili-bassi

Eosinofili Bassi: tutte le possibili cause e quando preoccuparsi

Se dall'emocromo emergono valori di eosinofili bassi, le cause potrebbero essere di varia natura e non sempre c'è da preoccuparsi per questa condizione. Gli eosinofili sono infatti dei particolari tipi di globuli bianchi che hanno la funzione di neutralizzare i microbi e intervenire in caso di reazioni allergiche da parte...
Eritrociti

Eritrociti nel sangue o nelle urine: cosa sono e come interpretare i valori

Gli eritrociti, chiamati anche globuli rossi o emazie, sono le cellule presenti nel sangue che hanno il compito di trasportare l'ossigeno dai polmoni agli altri organi del nostro corpo. Svolgono quindi una funzione fondamentale e compongono il sangue insieme alle piastrine e ai leucociti (o globuli bianchi). Quando le...
Gruppi-sanguigni-rari

Gruppi sanguigni rari e meno rari: curiosità e cose da sapere

Quando si parla di gruppi sanguigni rari si fa spesso una grande confusione: basta fare una semplice ricerca online per trovare informazioni discordanti e quindi non si riesce ad avere un quadro preciso ed attendibile della situazione. Questo accade per due motivi: prima di tutto bisogna sempre fare riferimento...
Emazie-nelle-urine

Emazie nelle urine: i valori e tutte le possibili cause

La presenza di emazie nelle urine non è mai da considerarsi normale: qualora quindi venisse riscontrata attraverso un esame di laboratorio occorre investigare attentamente la situazione e cercare di capire quale potrebbe esserne la causa. La presenza di sangue nelle urine è infatti un sintomo piuttosto vago: potrebbe essere...
Calcitonina

Calcitonina alta o bassa: i valori normali e quando preoccuparsi

La calcitonina è un ormone che viene prodotto dalle cellule parafollicolari della tiroide e svolge alcune funzioni piuttosto importanti, anche se ad oggi non esistono prove scientifiche del fatto che sia indispensabile. La calcitonina, come vedremo, stimola la secrezione renale di fosforo e il riassorbimento del calcio che viene depositato...
Fosfatasi-alcalina

Fosfatasi Alcalina alta o bassa: cos’è e quando preoccuparsi

La fosfatasi alcalina (ALP) è un enzima che si trova in quantità maggiori nelle ossa e nel fegato e che si può misurare attraverso le analisi del sangue specifiche. Avere valori fuori dalla norma però non è sempre indice di patologie: spesso infatti la fosfatasi alcalina alta può dipendere da...
Ferritina-bassa

Ferritina Bassa: a cosa è dovuta, quando preoccuparsi e cosa mangiare

Se le analisi del sangue evidenziano ferritina bassa, significa che ci troviamo di fronte ad un'evidente carenza di ferro. Le cause possono essere di varia natura: in alcuni casi questa condizione è determinata da una patologia, in altri da una carenza nutrizionale che si può colmare con una semplice...
Transaminasi

Transaminasi alte o basse: cosa sono e quando preoccuparsi

Quando si fanno le analisi del sangue, capita spesso e volentieri di imbattersi nelle transaminasi: valori di cui non tutti conoscono il significato ma che hanno una grande importanza nel tracciare il quadro clinico e lo stato di salute. Le transaminasi infatti sono enzimi che si trovano soprattutto nel...
Globuli-rossi-bassi

Globuli Rossi Bassi: quali sono le cause e le patologie collegate

Se dall'esame del sangue emerge un quadro clinico con globuli rossi bassi le cause possono essere di varia natura e non sempre bisogna preoccuparsi perchè il problema potrebbe dipendere anche semplicemente da una scorretta alimentazione. Certo, non sempre è così: in alcuni casi se gli eritrociti sono inferiori alla...
Risonanza-magnetica

Risonanza Magnetica: come funziona, cosa vede e quali sono gli effetti collaterali

La risonanza magnetica è un esame diagnostico sempre più diffuso, che ha conosciuto una notevole fortuna negli ultimi decenni. I suoi vantaggi sono diversi: permette infatti di indagare l'interno del corpo senza dover effettuare operazioni chirurgiche ed i suoi effetti collaterali sono pressoché inesistenti. Le controindicazioni della risonanza magnetica...